I giorni della canapa di Salvatore Di Vilio

Ieri gli Orti di Atella, oggi I giorni della canapa – Storia per immagini in Terra di Lavoro, (Rogiosi editore, Napoli 2012, € 35.00). Per chi non conosce il lavoro fotografico di Salvatore Di Vilio potrebbe pensare che la sua attività di ricerca e documentazione sia tutta racchiusa all’interno del suo territorio nativo.

Continua a leggere

“I giorni della canapa”. Un libro di Salvatore Di Vilio

“I giorni della canapa”: Il libro è il frutto di trent’anni di ricerca, passione e appartenenza al territorio di Terra di Lavoro. All’interno del libro si possono trovare fotografie scattate da me nell’ultimo periodo nel quale la canapa lentamente scompariva dalla filiera economica, oltre a una dettagliata e accurata raccolta di foto d’epoca che testimoniano i mutamenti del paesaggio rurale e della “fatica”.

  Continua a leggere

“Ortografia” ad Aversa

AVERSA – L’orto ha i suoi tempi e i suoi volti. Persone che sanno aspettare e sperare, che scavano solchi per accogliere i semi, che scrivono storie e favole nella terra. Una terra spesso strappata alla città, riconquistata. Il più delle volte sono ritorni alle origini. Dall’altra parte del muro la città va veloce, inghiotte bulimica ogni cosa, dimentica i sapori e si omologa alle leggi del tuttoe subito. Eppure si può trovare un punto di incontro. Il tempo prezioso della pausa tra il rewind e il fast forward.
Si inaugura mercoledì 4 aprile – alle 19.30 -, presso l’osteria “Vintage e cucina” al civico 3 di via Santa Marta ad Aversa, la mostra fotografica di Salvatore Di Vilio dal titolo: “Ortografia”. Diciotto dittici che ritraggono volti e prodotti della terra, immagini dall’orto sociale del casale di Teverolaccio di Succivo che raccontano il riscatto dei luoghi e delle persone che si riappropriano dei posti, che scelgono di farli rivivere e rifiorire. E nel gioco dell’attesa e della velocità si innesta il tema gastronomico per la serata inaugurale: “Dal fast food al fast good – panini d’autore buoni, puliti e giusti”. La scelta di prodotti di piccoli e coraggiosi artigiani del gusto, verdure di stagione e vini del territorio perché non sempre il pasto veloce è sinonimo di cibo spazzatura, ma può essere declinato in varianti gustose e sane. Le immagini di “Ortografia” rimarranno esposte all’osteria “Vintage e cucina” fino al 20 aprile (info: 345 44 27 756).

Continua a leggere

aprèslude

Salvatore Di Vilio , "Appunti cromatici"

Salvatore Di Vilio , "Appunti cromatici"

 

Devi saperti immergere, devi imparare,
un giorno è gioia e un altro giorno obbrobrio,
non desistere, andartene non puoi
quando è mancata all’ora la sua luce.
Durare, aspettare, ora giú a fondo,
ora sommerso ed ora ammutolito,
strana legge, non sono faville,
non soltanto – guardati attorno:
la natura vuoi fare le sue ciliegie,
anche con pochi bocci in aprile
le sue merci di frutta le conserva
tacitamente fino agli anni buoni.
Nessuno sa dove si nutron le gemme,
nessuno sa se mai la corolla fiorisca -
durare, aspettare, concedersi,
oscurarsi, invecchiare, aprèslude.

Gottfried Benn

Un territorio all’asta! Il sito di Carditello è solo l’ anteprima.

Il giorno 15 marzo il Real sito di Carditello andrà all’asta. La cifra è abbordabile: 15 milioni di euro. Per i camorristi in giacca e cravatta, per i palazzinari che hanno annientato la penisola, è abbordabile. Non lo è per la politica delle “grandi opere”, della TAV che tutto cancella e delle cattedrali inutili presso il morente paesello.

Continua a leggere