Più lontano

“Volevo fermarmi,
una forza mi spingeva
di nuovo più lontano
davanti ad alberi neri,
sotto questi alberi neri
volevo un poco fermarmi,
una forza mi spingeva
di nuovo più lontano
davanti a prati verdi,
presso questi verdi prati
volevo un poco fermarmi,
una forza mi spingeva
di nuovo più lontano
davanti a povere case,
presso una di queste case
vorrei proprio fermarmi
osservando la sua povertà
e come il suo fumo adagio
sale verso il cielo, vorrei
ora a lungo fermarmi.
Dicevo questo e ridevo,
il verde dei prati rideva,
il fumo saliva fumoso ridendo,
una forza mi spingeva
di nuovo più lontano”

Robert Walser

Annunci

2 thoughts on “Più lontano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...