barca-arminio, un lavoro comune per l’italia interna

oggi penso è iniziato un lavoro comune per l’italia interna. la paesologia si muove e smuove, chi era oggi a lioni penso abbia sentito quando fili abbiamo teso, quante piste per agire.
siamo avanguardia, ci vuole solo un poco di determinazione in più

Annunci

4 thoughts on “barca-arminio, un lavoro comune per l’italia interna

  1. bella giornata. il ministro si è rivelato una gran bella persona, capace di tenere assieme visioni e progettualità.
    Al netto delle avanguardie, resta determinante costruire intelligenza collettiva e capacità di mobilitazione. per questo ci vuole determinazione e pazienza …

  2. Nonostante avessi degli acciaccchi, ho ritenuto di parteciparVi prendendo ogni 3 ore antidolorifici. Bella giornata si, persona che merita rispetto perchè porta rispetto e ascolto.Occasione importante per smuovere la burocrazia di certi meccanismi e per dare ossigeno al Vostro territorio. Sul confronto-dialogo Arminio-Barca si è rilevato una differenza di linguaggio che non ha consentito lo sviluppo del discorso.Barca resta un economista-ministro del governo Monti che anche volendo non poteva dire di più e di diverso da ciò che ha detto.La differenza è culturale e direi quasi ideologica.Il metodo mi è sembrato simile:la dialettica come ricerca delle soluzioni ai problemi esaminati. Comunque credo, di non essermi sbagliato quando qualche tempo fa affermai che Arminio va criticato ma non isolato.Sta a lui accettare questo ruolo di poeta sociale che smuove le coscienze.Barca ha anche accennato al conservatori: non amorale, ma non produttivo di cambiamenti e di sviluppo.Quale tipo di sviluppo? e anche qui il discorso si è bloccato perchè il pensiero di Arminio è diverso. Ciò che mi suggerisce la critica poetica di Arminio è che la Politica, certo quella di sx,ha mancato di sviluppare fino in fondo la proposta di Berlinguer sulla austerità(che non era solo economica),che oggi è diventata crisi drammatica.

  3. caro staffiero
    io mi ricordo che ero giovanissimo quando berlinguer parlava di austerità e ricordo che quel discorso mi affascinava….poi è venuto craxi, berlusconi e tutto il resto. mio caro vado criticato, ma anche aiutato, non ti pare?

  4. Certo. Non sei tu a dover essere criticato in quanto persona e poeta, ma coloro che parlano alla sx, della sx, per la sx. C’è urgenza di Una sx(comunità di uomini e donne) critica capace di analizzare la realtà ,organizzare le forze per il cambiamento e la conquista di una società più giusta(oggi è una giungla!).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...