cinque poesie per una donna antica

barcolliamo
per colpa dell’infinito
di cui siamo ubriachi.

*

l’amore tra noi è sempre stato un muro.
lo sfondo a testate,
giuro!

*

l’agonia che mi seduce.
il nero dei tuoi occhi
grande luce.

*

non c’è un miscelatore della sorte.
o è vita
o è morte.

*

la vita breve
di cui non ti accontenti
allunga il dolore
aguzza i suoi denti.

arminio, 29 0ttobre2012
*

Advertisements

3 thoughts on “cinque poesie per una donna antica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...