la strana gita

infine moriremo

e con noi se ne andranno le spine 

e il buio,

i coltelli e il minuto, l’anno

e l’attesa, il sonno,

il mangiare, l’andare e il venire.

da questa fine ogni giorno 

dovremmo parlare

e dovremmo tacere, ben fermi 

e ben lieti di sparire

e di esserci 

senza sapere chi siamo

e a che punto siamo

di questa strana gita

che chiamiamo vita.

Annunci

2 thoughts on “la strana gita

  1. in attesa di magici ritorni
    doveroso occuparsi della vita
    affrontare gli enigmi tutti i giorni
    senza dimenticar la dipartita

    e sapendo che non sarà finita
    nemmeno se sparissero i dintorni
    se non sentissi più la via d’uscita
    neanche se sfumassero i contorni

    e senza raccontare l’accaduto
    ce ne saremo finalmente andati
    uno alla volta tutti liberati

    e avremo finalmente provveduto
    alla conferma degli eterni stati
    se non saremo ancora ritornati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...