nazionalizzare il vento

molto all’ingrosso la mia proposta è questa: nazionalizzare il vento. pale eoliche in gestione ai comuni, a parte quelle installate da aziende locali. per farlo è semplice, togliendo gli incentivi le aziende non hanno più interesse a tenerle. a quel punto passano ai comuni, lo stato rimette gli incentivi e i paesi con le pale, almeno quelli, sono salvi…..franco arminio

Immagineionalizzare 

Annunci

One thought on “nazionalizzare il vento

  1. Sono d’accordo IN PIENO. Potremmo tentare di fare una petizione, diffondere il messaggio argomentandolo anche dal punto di vista “economico”: magari il vento, come l’aria, non sono elementi che si possano “nazionalizzare”, ma gli enti locali potrebbero comprendere facilmente che se un investimento del genere è fruttuoso per “qualcuno”, è bene che ne assumano il governo anziché cedere superfici (e conseguenti rischi per la tutela ambientale, e conseguente conflittualità con le comunità locali) in cambio di royalties, con cui poi non sanno che fare……

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...