nel telemondo

questo penso. pensateci se pensate di votarmi. io lavoro sulla felicità e sull’amarezza, non sui luoghi comuni, non sulle chiacchiere che si sentono in televisione.
 
 
non si sa 
se siamo nell’amore
o nella cattiveria,
non si sa 
se siamo vicini
o lontani.
non c’è più spazio
non c’è più tempo,
c’è un attimo fermo
in cui tutto è mischiato,
visibile e invisibile
ciò che dura e ciò che appare.
non c’è più sogno 
non c’è più ragione
nel telemondo della merce
e della rete.
noi pensiamo ancora al mondo
ma il mondo non può più pensarci,
il mondo non c’è più,
c’è un cane
un albero 
un bacio.
affidiamoci al margine 
al frammento.
la vita è in fuga.
ogni attimo è un testamento.

 

Advertisements

One thought on “nel telemondo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...