uscire dal convento della nostra vita

suona la campana

è il tre giugno, mi sono mangiato molti dolci

la luce ha piccoli squilli

un mare largo tra le foglie

poco fa mi sono commosso

per l’amore di una madre verso il figlio

squilla il telefono

fuori si accende il motore di una macchina

mi gratto per un attimo la gola

forse è il caso di alzarmi 

e uscire

fare una telefonata

prendere una voce

seguirla

uscire dal convento della mia vita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...